Piano per l'utilizzo del telelavoro

Il telelavoro è una forma di flessibilità lavorativa che permette al dipendente di svolgere la propria mansione in un luogo diverso dalla sede di lavoro abituale. 

Grazie al supporto di tecnologie della comunicazione che consentano il collegamento con l'Amministrazione, il lavoratore potrà svolgere a distanza le attività lavorative individuate e concordate con i Responsabili. Può presentare domanda di telelavoro tutto il personale tecnico - amministrativo con rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato o a tempo determinato con contratto di durata superiore a 24 mesi alla data di emanazione del bando in servizio presso l'Università degli Studi di Milano - Bicocca, con regime di orario a tempo pieno o parziale.

Ai sensi del Decreto Legge 18 ottobre 2012, n. 179, convertito con modificazioni dalla Legge 221/2012, l’Ateneo rende note le modalità di accesso al telelavoro per il personale tecnico - amministrativo.

Unità di personale con contratti di telelavoro attivi al 31 dicembre:

N° 8 nel 2016 

N° 12 nel 2017 

N° 13 nel 2018

N° 19 nel 2019

N° 18 nel 2020

Contenuto inserito il 02-03-2023 aggiornato al 02-03-2023
Recapiti e contatti
Piazza dell'Ateneo Nuovo, 1 - 20126 Milano (MI)
PEC ateneo.bicocca@pec.unimib.it
Centralino 02 6448 1
P. IVA 12621570154
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su: